Condividi

Pubblicata il 20 novembre 2019 | Avvisi pubblici

In mostra “Omaggio a Pietro Pinna” e “Femminicidio” al Mercato

Mostra Femminicidio al Mercato
Continuano al centro culturale Mercato le mostre allestite al piano terra  “Omaggio a Pietro Pinna”, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e “Femminicidio” a cura del Centro Artistico argentano.

“Omaggio a Pietro Pinna“ è una mostra collettiva di 12 artisti ferraresi: Raoul Beltrame, Maurizio Bonora, Paola Bonora, Riccardo Bottazzi, Daniela Carletti, Gianfranco Goberti, Gianni Guidi, Paolo Pallara, Lorenzo Romani, Paolo Volta, Sergio Zanni, Luca Zarattini.
Le loro opere pittoriche si sono ispirate alla figura di Pinna: considerato il primo obiettore di coscienza d'Italia per motivi politici quando nel 1948 -durante la sua permanenza a Ferrara- decise di rifiutare di prestare il servizio di leva.
Processato per disobbedienza , fu condannato al carcere una prima volta per dieci mesi, e successivamente per altri otto.
Grazie all'eco dato da Capitini alla sua disobbedienza, il caso assunse rilievi internazionali.
Pinna in seguito divenne uno dei più stretti collaboratori di Capitini, con cui organizzò la prima Marcia per la Pace Perugia-Assisi nel 1961, e le tre successive; continuò ad operare nel Movimento nonviolento per tutta la vita.

“Femminicidio” è invece il tema attorno al quale i soci del Centro Artistico Argentano hanno fatto riferimento per la promozione dell' attività espositiva che comunicasse non solo la sofferenza, ma anche e soprattutto speranza e rinascita.
Così, una donna ormai ingrigita e fattasi sfondo viene improvvisamente attraversata da una corrente vitale di farfalle che la trasformano e la portano via, non per sempre... ma per un ritorno; proprio come una donna, che è così ricca di preziosa multiformità, tanto che, ogni volta che la società tenta e vuole codificarla secondo stereotipi predefiniti e uni-funzionali, ella libera sfugge, trasformandosi con il coraggio sincero d'un libero volo.

Una mostra toccante, che avrà la massima espressione sabato 30 novembre alle ore 21.00: Il Centro Artistico Argentano presenterà lo spettacolo di Incontroll'arte: “Femminicidio” (odierna follia).
Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini.

Entrambe le mostre resteranno in parete fino al 1 Dicembre.


Mercato centro culturale Piazza Marconi, 1 Argenta-Ferrara
Inaugurazione Domenica 3 Novembre alle ore 17.00

Dal 3 Novembre al 1 Dicembre

Orari:
martedì e mercoledì 9.30-12.30
giovedì, venerdì, sabato 9.30-12.30 15.30-18.30
domenica 15.30-18.30
lunedì chiuso

Info:
Mercato - centro culturale arte contemporanea
Piazza Marconi, 1 44011 Argenta (Fe)
Tel. 800 111 760 0532-330276
r.rizzioli@comune.argenta.fe.it
Allegati alla pagina
LocandinaFemminicidio
Dimensione file: 26155 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito alla sezione note legali
Privacy GDPR
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata