Condividi

Agenda di Novembre 2019



Mostra anche gli eventi trascorsi
Mostra solo gli eventi futuri
  • venerdì
    01

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 16:00
    Film: "Maleficent - Signora del male", di Joachim Rønning.
    Ore 16 e 18
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Aurora e Filippo annunciano il loro fidanzamento. Il matrimonio unirà non soltanto due terre, l'Ulstead e la Brughiera, ma anche i due regni degli umani e delle creature magiche. Se i genitori del principe sono apparentemente entusiasti all'idea, Malefica, che ha cresciuto Aurora come una figlia, è più diffidente; memore, per averlo sperimentato, del dolore atroce che l'amore può causare. La cena di fidanzamento è l'inizio dei guai: Malefica, già ferita dalla richiesta di Aurora di coprirsi le corna, e cioè di celare la propria natura, reagisce alle provocazioni della futura consuocera Ingrith, e la miccia prende fuoco.
  • venerdì
    01

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 21:00
    Film: "Le verità", di Kore'eda Hirokazu.
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Diva del cinema francese, Fabienne Daugeville pubblica un libro di memorie e per l'occasione riceve la visita della figlia Lumir, sceneggiatrice che vive a New York con il marito Hank e la piccola Charlotte. Nella villa parigina di Fabienne, le due donne si sforzano di entrare in contatto l'una con l'altra e di fare i conti con il passato, impresa resa tanto più ardua dalla presenza delle famiglie e del maggiordomo Luc, stufo di essere dato per scontato. Fabienne è anche impegnata sul set, recitando in un film che confonde ulteriormente i confini del ruolo materno e di quello filiale.
  • sabato
    02

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 21:00
    Film: "Le verità", di Kore'eda Hirokazu.
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Diva del cinema francese, Fabienne Daugeville pubblica un libro di memorie e per l'occasione riceve la visita della figlia Lumir, sceneggiatrice che vive a New York con il marito Hank e la piccola Charlotte. Nella villa parigina di Fabienne, le due donne si sforzano di entrare in contatto l'una con l'altra e di fare i conti con il passato, impresa resa tanto più ardua dalla presenza delle famiglie e del maggiordomo Luc, stufo di essere dato per scontato. Fabienne è anche impegnata sul set, recitando in un film che confonde ulteriormente i confini del ruolo materno e di quello filiale.
  • domenica
    03

    Novembre

    Il mondo degli insetti, ore 14:00
    Un itinerario a piedi, della durata di circa un'ora, alla scoperta delle caratteristiche del mondo degli insetti, con particolare attenzione a quelli presenti nel nostro territorio. A seguire laboratorio per la costruzione di un hotel per insetti.
    Più info
    Chiudi Il mondo degli insetti...Domenica 3 novembre ore 14.00 un itinerario a piedi, della durata di circa un'ora, alla scoperta delle caratteristiche del mondo degli insetti, con particolare attenzione a quelli presenti nel nostro territorio. A seguire laboratorio per la costruzione di un hotel per insetti.

    Intero 10 € • Ridotto 8 € comprensivo di materiale

    Prenotazione obbligatoria

    Min. 5 persone
    Partenza dal Museo delle Valli – via Cardinala, 1/C – 44011 Campotto (FE)

    Info e prenotazioni: Segreteria Museo delle Valli 0532808058 - info@vallidiargenta.org. Prenotazione obbligatoria da effettuare entro 2 giorni prima della data dell'evento. Minimo 5 persone.
  • domenica
    03

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 16:00
    Film: "Maleficent - Signora del male", di Joachim Rønning.
    Ore 16 e 18.
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Aurora e Filippo annunciano il loro fidanzamento. Il matrimonio unirà non soltanto due terre, l'Ulstead e la Brughiera, ma anche i due regni degli umani e delle creature magiche. Se i genitori del principe sono apparentemente entusiasti all'idea, Malefica, che ha cresciuto Aurora come una figlia, è più diffidente; memore, per averlo sperimentato, del dolore atroce che l'amore può causare. La cena di fidanzamento è l'inizio dei guai: Malefica, già ferita dalla richiesta di Aurora di coprirsi le corna, e cioè di celare la propria natura, reagisce alle provocazioni della futura consuocera Ingrith, e la miccia prende fuoco.
  • domenica
    03

    Novembre

    “Omaggio a Pietro Pinna” e “Femminicidio” al Mercato, ore 17:00
    Doppia inaugurazione al centro culturale Mercato: saranno infatti allestite le mostre “Omaggio a Pietro Pinna”, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e “Femminicidio” a cura del Centro Artistico argentano.
    Più info
    Chiudi “Omaggio a Pietro Pinna” e “Femminicidio” al Mercato

    Domenica 3 Novembre alle ore 17.00 doppia inaugurazione al centro culturale Mercato: saranno infatti allestite le mostre “Omaggio a Pietro Pinna”, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e “Femminicidio” a cura del Centro Artistico argentano.

    “Omaggio a Pietro Pinna“ è una mostra collettiva di 12 artisti ferraresi: Raoul Beltrame, Maurizio Bonora, Paola Bonora, Riccardo Bottazzi, Daniela Carletti, Gianfranco Goberti, Gianni Guidi, Paolo Pallara, Lorenzo Romani, Paolo Volta, Sergio Zanni, Luca Zarattini.
    Le loro opere pittoriche si sono ispirate alla figura di Pinna: considerato il primo obiettore di coscienza d'Italia per motivi politici quando nel 1948 -durante la sua permanenza a Ferrara- decise di rifiutare di prestare il servizio di leva.
    Processato per disobbedienza , fu condannato al carcere una prima volta per dieci mesi, e successivamente per altri otto.
    Grazie all'eco dato da Capitini alla sua disobbedienza, il caso assunse rilievi internazionali.
    Pinna in seguito divenne uno dei più stretti collaboratori di Capitini, con cui organizzò la prima Marcia per la Pace Perugia-Assisi nel 1961, e le tre successive; continuò ad operare nel Movimento nonviolento per tutta la vita.
    “Femminicidio” è invece il tema attorno al quale i soci del Centro Artistico Argentano hanno fatto riferimento per la promozione dell' attività espositiva che avrà la massima espressione sabato 30 novembre alle ore 21.00: Il Centro Artistico Argentano presenterà lo spettacolo di Incontroll'arte: “Femminicidio” (odierna follia).
    Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini.
    Entrambe le mostre resteranno in parete fino al 1 Dicembre.


    Mercato centro culturale Piazza Marconi, 1 Argenta-Ferrara
    Dal 3 Novembre al 1 Dicembre

    Orari:
    martedì e mercoledì 9.30-12.30
    giovedì, venerdì, sabato 9.30-12.30 15.30-18.30
    domenica 15.30-18.30
    lunedì chiuso

    Info:
    Mercato - centro culturale arte contemporanea
    Piazza Marconi, 1 44011 Argenta (Fe)
    Tel. 800 111 760 0532-330276
    r.rizzioli@comune.argenta.fe.it
  • domenica
    03

    Novembre

    Doppia inaugurazione al Mercato, ore 17:00
    Doppia inaugurazione al centro culturale Mercato: saranno allestite al piano terra le mostre Omaggio a Pietro Pinna, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e Femminicidio a cura del Centro Artistico argentano
    Più info
    Chiudi Doppia inaugurazione al Mercato...“Omaggio a Pietro Pinna” e “Femminicidio” doppia inaugurazione al Mercato
    Mostra Femminicidio al Mercato
    Domenica 3 Novembre alle ore 17.00 doppia inaugurazione al centro culturale Mercato: saranno infatti allestite al piano terra le mostre “Omaggio a Pietro Pinna”, promossa in collaborazione con la Galleria del Carbone di Ferrara e “Femminicidio” a cura del Centro Artistico argentano.

    “Omaggio a Pietro Pinna“ è una mostra collettiva di 12 artisti ferraresi: Raoul Beltrame, Maurizio Bonora, Paola Bonora, Riccardo Bottazzi, Daniela Carletti, Gianfranco Goberti, Gianni Guidi, Paolo Pallara, Lorenzo Romani, Paolo Volta, Sergio Zanni, Luca Zarattini.
    Le loro opere pittoriche si sono ispirate alla figura di Pinna: considerato il primo obiettore di coscienza d'Italia per motivi politici quando nel 1948 -durante la sua permanenza a Ferrara- decise di rifiutare di prestare il servizio di leva.
    Processato per disobbedienza , fu condannato al carcere una prima volta per dieci mesi, e successivamente per altri otto.
    Grazie all'eco dato da Capitini alla sua disobbedienza, il caso assunse rilievi internazionali.
    Pinna in seguito divenne uno dei più stretti collaboratori di Capitini, con cui organizzò la prima Marcia per la Pace Perugia-Assisi nel 1961, e le tre successive; continuò ad operare nel Movimento nonviolento per tutta la vita.

    “Femminicidio” è invece il tema attorno al quale i soci del Centro Artistico Argentano hanno fatto riferimento per la promozione dell' attività espositiva che comunicasse non solo la sofferenza, ma anche e soprattutto speranza e rinascita.
    Così, una donna ormai ingrigita e fattasi sfondo viene improvvisamente attraversata da una corrente vitale di farfalle che la trasformano e la portano via, non per sempre... ma per un ritorno; proprio come una donna, che è così ricca di preziosa multiformità, tanto che, ogni volta che la società tenta e vuole codificarla secondo stereotipi predefiniti e uni-funzionali, ella libera sfugge, trasformandosi con il coraggio sincero d'un libero volo.

    Una mostra toccante, che avrà la massima espressione sabato 30 novembre alle ore 21.00: Il Centro Artistico Argentano presenterà lo spettacolo di Incontroll'arte: “Femminicidio” (odierna follia).
    Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini.

    Entrambe le mostre resteranno in parete fino al 1 Dicembre.


    Mercato centro culturale Piazza Marconi, 1 Argenta-Ferrara
    Inaugurazione Domenica 3 Novembre alle ore 17.00

    Dal 3 Novembre al 1 Dicembre

    Orari:
    martedì e mercoledì 9.30-12.30
    giovedì, venerdì, sabato 9.30-12.30 15.30-18.30
    domenica 15.30-18.30
    lunedì chiuso
  • domenica
    03

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 21:00
    Film: "Le verità", di Kore'eda Hirokazu.
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Diva del cinema francese, Fabienne Daugeville pubblica un libro di memorie e per l'occasione riceve la visita della figlia Lumir, sceneggiatrice che vive a New York con il marito Hank e la piccola Charlotte. Nella villa parigina di Fabienne, le due donne si sforzano di entrare in contatto l'una con l'altra e di fare i conti con il passato, impresa resa tanto più ardua dalla presenza delle famiglie e del maggiordomo Luc, stufo di essere dato per scontato. Fabienne è anche impegnata sul set, recitando in un film che confonde ulteriormente i confini del ruolo materno e di quello filiale.
  • mercoledì
    06

    Novembre

    Teatro dei Fluttuanti, ore 21:00

    COMPAGNIA D'OPERETTE
    ELENA D'ANGELO
    • musicale •
    CIN CI LÀ
    di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato

    Più info
    Chiudi

    Bentornata, operetta! Dopo il successo de "La vedova allegra", Elena D'Angelo torna ai Fluttuanti con l'ultimo capolavoro italiano del genere, epigono di una forma di teatro musicale leggero che aveva intrattenuto l'Europa sull'onda del divertimento, per far dimenticare i momenti di crisi. Un'esotica storia ricca di fascino per un'acclamata compagnia, con una regia fresca ed attuale, eleganti allestimenti, ballerini professionisti e un'orchestra dal vivo.

  • sabato
    09

    Novembre

    Valli di Campotto
    Gara di pesca
    Organizzatore: ASD Vallesanta
    info e prenotazioni: 0532-800781
  • sabato
    09

    Novembre

    Inaugurazione Mostra “C'è una fiaba in ogni cosa” al Mercato, ore 17:00
    Si inaugura la mostra C'È UNA FIABA IN OGNI COSA. LE ALLEGRE SCULTURE DI ELISABETTA FARINA NARRATE IN FOTOGRAFIA, da Maurizio Bottazzi, Enrico Chiti, Francesco Marconi, Panz Paganoni, Simone Sabbioni, Luca Zampini, Nedo Zanolini.
    Più info
    Chiudi Inaugurazione Mostra “CSi inaugura sabato 9 novembre alle ore 17 ad Argenta (FE), presso il Centro Culturale Mercato, piazza Marconi 1, la mostra C'È UNA FIABA IN OGNI COSA. LE ALLEGRE SCULTURE DI ELISABETTA FARINA NARRATE IN FOTOGRAFIA, da Maurizio Bottazzi, Enrico Chiti, Francesco Marconi, Panz Paganoni, Simone Sabbioni, Luca Zampini, Nedo Zanolini.
    La mostra curata da Emiliano Rinaldi e Roberto Roda nasce come autonomo sviluppo dei risultati di un workshop fotografico, promosso dal Fotoclub Ferrara in sinergia con l'Osservatorio Nazionale sulla fotografia.
    A MOSTRA. Le creazioni dell'artista Elisabetta Farina, sospese fra sculture d'arte e oggetti di design, diventano protagoniste di brevi sequenze fotografiche concettuali, racconti divertenti, a tratti onirici o fiabeschi, grazie all'azione efficace intrapresa da un manipolo di fotografi creativi qui votati alla fotografia costruita: le grandi torte di stoffa, “belle da mangiare e buone da guardare”, per citare l'efficace slogan di lancio ideato qualche anno fa da Farina per presentarle al pubblico internazionale delle gallerie d'arte, accentuano i loro caratteri pop e post-moderni, interagendo con divertite e moderne pin-up che ammiccano al mondo dell'illustrazione pubblicitaria statunitense degli anni cinquanta. A loro volta, le lampade di Elisabetta, che l'artista realizza ri-assemblando diversi oggetti di recupero dando loro nuova inaspettata vita, si trasformano in tanti fari capaci di guidare il visitatore verso nuove dimensioni fantastiche e avventurose.
    L'azione creativa sviluppata dai fotografi e dall'artista si muove idealmente facendo proprie le parole dello scrittore Gianni Rodari (1920-1980):

    Le favole dove stanno?/Ce n'è una in ogni cosa:/nel legno del tavolino,/nel bicchiere, nella rosa./La favola sta lì dentro/da tanto tempo, e non parla:/è una bella addormentata/ e bisogna svegliarla.
    [da G.Rodari, Filastrocche in cielo e in terra, Torino, Einaudi, 1960]

    La mostra inizia la sua circuitazione italiana da Argenta, in concomitanza non casuale proprio con l'apertura dell'anno dedicato a Rodari (23 ottobre 2019-23 ottobre 2020), dopo essere stata presentata in Francia all'interno della dodicesima edizione dei prestigiosi Rencontres Photographiques de Serre et d'Olt (7 luglio – 18 settembre 2019).

    L'artista.
    Elisabetta Farina, ferrarese, vive da alcuni anni in Qatar dopo vari periodi passati, cittadina del mondo, fra Roma, Bruxelles, Berlino. Per le sue creazioni artistiche, sempre molto ludiche, privilegia la pittura e il bricolage.
    Recentemente ha presentato proprio in Qatar la mostra Buono da vedere bello da mangiare dove ha esposto come sculture dei pantagruelici dolci, torte e scatole di cioccolatini gigantesche, realizzate in stoffa e altri materiali non commestibili. Produce anche raffinate sculture (per definirle sinteticamente può essere utilizzato il termine “totemiche”) realizzate cannibalando e riassemblando parti di oggetti quotidiani e soprammobili di fattura popolare.

    I fotografi:
    Maurizio Bottazzi, Enrico Chiti, Francesco Marconi, Panz Paganoni, Simone Sabbioni, Luca Zampini, Nedo Zanolini. Diversi per formazione fotografica, età anagrafica e origine geografica, questi fotografi vantano differenti curriculum di produzione fotografica, tutti afferendo anche alle attività del Fotoclub Ferrara.

    I curatori:
    Roberto Roda, etnografo, fotografo, storico e critico della fotografia, ha curato dal 1982 al 2018 le attività espositive e di ricerca del Centro Etnografico Ferrarese
    Emiliano Rinaldi è fotografo, grafico, ricercatore storico e studioso di iconografia

    sostengono l'iniziativa

    LA PASTICCERIA DI MAURO GUALANDI, ARGENTA

    RIMINIROCK ROCCE “NATURALMENTE” ARTIFICIALI

    381 STORIE DA GUSTARE, FERRARA

    Diverse iniziative, tutte a ingresso libero, animeranno la mostra:

    17 novembre ore 16
    Dolci pensieri. Una favola di laboratorio! Laboratorio creativo e merenda a cura de “la Pasticceria” di Mauro Gualandi, riservato ai bambini dai 5 ai 12 anni (Iscrizione obbligatoria).

    Visita guidata alla mostra

    22 novembre ore 16
    Presentazione del volume di poesie “L'attenzione”, di Angelo Andreotti (Edizioni puntoacapo, 2019)

    30 novembre ore 18
    In Corde “Anime in Plastica”. Festival della chitarra classica, a cura di Freon Musica e Conservatorio Frescobaldi Ferrara.

    Durata mostra: 9 novembre – 1 dicembre 2019

    orari:
    Martedì e mercoledì: 9.30 – 12.30
    Giovedì, venerdì e sabato: 9.30 – 12.30 / 15.30 - 18.30
    Domenica: 15.30 - 18.30
    Lunedi chiuso
  • sabato
    09

    Novembre

    Teatro dei Fluttuanti, ore 17:00
    Concerto "Schumann Haus”
  • sabato
    09

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 21:00
    Film: "Downton Abbey", di Michael Engler.
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...1927. Downton Abbey è l'aristocratica dimora nello Yorkshire di proprietà della famiglia Crawley, al cui comando ora sono la primogenita Mary e il cognato Tom Branson, subentrarti al conte Robert e alla sua moglie americana Cora. La grande notizia è che re George V e sua moglie Mary (i nonni dell'attuale regina Elisabetta, per intenderci) verranno in visita e soggiorneranno presso i Crawley per una cena e una nottata. Tutta Downton Abbey si mobilita per accogliere degnamente i coniugi reali, e l'austera Mary cerca di neutralizzare le due mine vaganti: Tom l'irlandese, le cui idee indipendentiste potrebbero apparire indigeste ai reali, e il maggiordomo Thomas Barrow, subentrato all'affidabile Charles Carson. Per ovviare al secondo rischio Mary richiama Carson dalla pensione, e naturalmente Barrow risente dello schiaffo morale. Ma nessun affronto è peggiore dell'imposizione, da parte dei sovrani in visita, di sostituire all'intero gruppo di domestici di Downton Abbey lo staff della Casa reale.
  • domenica
    10

    Novembre

    Il ciclo dell'acqua e le bonifiche, ore 10:00
    Domenica 10 Novembre ore 10.00 escursione bici di due ore e mezza sugli argini della Cassa di espansione di Bassarone e visita guidata ai manufatti idraulici del Consorzio della Bonifica Renana.
    Più info
    Chiudi Il ciclo dellDomenica 10 Novembre ore 10.00 escursione bici di due ore e mezza sugli argini della Cassa di espansione di Bassarone e visita guidata ai manufatti idraulici del Consorzio della Bonifica Renana.

    In caso di terreno impraticabile l'iniziativa non sarà annullata ma sostituita da una escursione a piedi

    Intero 4 € • Ridotto 3 € • Nolo bici 5 €

    Prenotazione obbligatoria

    Min. 5 persone

    Partenza dal Museo delle Valli – via Cardinala, 1/C – 44011 Campotto (FE)

    Info e prenotazioni: Segreteria Museo delle Valli 0532808058 - info@vallidiargenta.org. Prenotazione obbligatoria da effettuare entro 2 giorni prima della data dell'evento. Minimo 5 persone.
  • domenica
    10

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 16:00
    Film: "Il piccolo yeti" di Jill Culton, Todd Wilderman.
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Yi è una ragazzina solitaria, che si riempie la giornata di lavoretti per guadagnare quanto le serve a fare il viaggio attraverso la Cina che sogna di fare. Avrebbe dovuto farlo con suo padre, ma lui non c'è più, ed è anche per questo che Yi non sopporta di stare in casa, perché niente è più come prima. Si è creata un suo angolino sul tetto ed è proprio qui che, una sera, s'imbatte in una zampa enorme: niente meno che quella di un cucciolo di Yeti, ferito, spaventato e inseguito da un collezionista senza scrupoli. Lo chiamerà Everest e, per riportarlo a casa, sugli splendi monti dell'Himalaya, Yi viaggerà attraverso paesaggi naturali meravigliosi, resi ancora più emozionanti dalla musica del suo violino e dalle doti magiche di Everest.
  • domenica
    10

    Novembre

    Cinema teatro Fluttuanti, ore 18:00
    Film: "Downton Abbey" di Michael Engler.
    Ore 18 e 21
    Più info
    Chiudi Cinema teatro Fluttuanti...1927. Downton Abbey è l'aristocratica dimora nello Yorkshire di proprietà della famiglia Crawley, al cui comando ora sono la primogenita Mary e il cognato Tom Branson, subentrarti al conte Robert e alla sua moglie americana Cora. La grande notizia è che re George V e sua moglie Mary (i nonni dell'attuale regina Elisabetta, per intenderci) verranno in visita e soggiorneranno presso i Crawley per una cena e una nottata. Tutta Downton Abbey si mobilita per accogliere degnamente i coniugi reali, e l'austera Mary cerca di neutralizzare le due mine vaganti: Tom l'irlandese, le cui idee indipendentiste potrebbero apparire indigeste ai reali, e il maggiordomo Thomas Barrow, subentrato all'affidabile Charles Carson. Per ovviare al secondo rischio Mary richiama Carson dalla pensione, e naturalmente Barrow risente dello schiaffo morale. Ma nessun affronto è peggiore dell'imposizione, da parte dei sovrani in visita, di sostituire all'intero gruppo di domestici di Downton Abbey lo staff della Casa reale.
  • giovedì
    14

    Novembre

    Teatro dei Fluttuanti, ore 21:00

    VITO
    • comico •
    IL BORGHESE GENTILUOMO
    da Molière
    regia Gabriele Tesauri

    Più info
    Chiudi Lo sguardo disincantato e ironico del geniale drammaturgo sulla propria epoca, quando una nuova classe sociale, la borghesia, inizia a prosperare tra due fronti rigidamente separati, popolo e nobiltà. Monsieur Jourdain è il commerciante arricchito che, pieno di comica ambizione, aspira all'irraggiungibile nobiltà ma la cui ingenuità sarà sfruttata e ridicolizzata da una schiera di improbabili professionisti.
  • sabato
    16

    Novembre

    Escursione fotografica con Sergio Stignani, ore 14:30
    Sabato 16 novembre ore 14.30 escursione guidata accompagnati dal fotografo naturalista Sergio Stignani, alla scoperta degli angoli più suggestivi delle Valli di Argenta.
    Più info
    Chiudi Escursione fotografica con Sergio Stignani...Sabato 16 novembre ore 14.30 escursione guidata accompagnati dal fotografo naturalista Sergio Stignani, alla scoperta degli angoli più suggestivi delle Valli di Argenta.
    Intero 10 € • Ridotto 8 €

    Prenotazione obbligatoria
    Min. 5 – Max. 20 persone

    Partenza dal Museo delle Valli – via Cardinala, 1/C – 44011 Campotto (FE)

    Info e prenotazioni: Segreteria Museo delle Valli 0532808058 - info@vallidiargenta.org. Prenotazione obbligatoria da effettuare entro 2 giorni prima della data dell'evento. Minimo 5 persone.
  • sabato
    16

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 21:00
    Film: "L'uomo del labirinto", di Donato Carrisi
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Sono passati 15 anni da quando uno sconosciuto ha rapito Samantha Andretti mentre tornava a casa da scuola. Allora Samantha aveva solo 13 anni: ora invece è una giovane donna che, sfuggita al suo carceriere, si ritrova nell'ospedale Santa Caterina con una gamba ingessata e una flebo infilata nel braccio. Accanto a lei il dottor Green è lì per aiutarla a ricordare, dato che una droga psicotica iniettatale dal rapitore le circola ancora nel sangue, alterandole la memoria. "Questo è un gioco?", ripete Samantha. E in effetti quella che ha inizio è una caccia al tesoro, in cui a cercare il colpevole non è solo il dottor Green ma anche Bruno Genko, un investigatore privato in procinto di morire tormentato dal senso di colpa per non aver saputo salvare Samantha all'epoca del suo rapimento. Riusciranno a trovare il cattivo, di cui si sa solo che va in giro travestito da coniglio?
  • domenica
    17

    Novembre

    Mercatino del riuso, Tutta la giornata
    L'associazione Herbie organizza il Mercatino del riuso 17 novembre e 15 dicembre 2019 nel centro cittadino di Argenta.
  • domenica
    17

    Novembre

    I funghi delle Valli di Argenta, ore 09:30
    Escursione guidata alla scoperta dei funghi del Bosco del Traversante accompagnati da Antonio Testoni, dell'Associazione Micologica Bresadola, dove potranno essere osservati e fotografati i funghi tipici del nostro territorio nel loro ambiente naturale.
    Più info
    Chiudi I funghi delle Valli di Argenta...Domenica 17 novembre ore 9.30 un'escursione guidata alla scoperta dei funghi del Bosco del Traversante accompagnati da Antonio Testoni dell'Associazione Micologica Bresadola.

    Partenza alle ore 9.30 dal Museo delle Valli verso il bosco del Traversante dove potranno essere osservati e fotografati i funghi tipici del nostro territorio nel loro ambiente naturale.


    Intero 4 € • Ridotto 3 €

    Prenotazione obbligatoria entro 2 giorni prima.
    Min 5 partecipanti

    In caso di maltempo l'attività si svolgerà all'interno del museo.

    Partenza dal Museo delle Valli – via Cardinala, 1/C – 44011 Campotto (FE)

    (Foto di Antonio Testoni)

    Info e prenotazioni: Segreteria Museo delle Valli 0532808058 - info@vallidiargenta.org. Prenotazione obbligatoria da effettuare entro 2 giorni prima della data dell'evento. Minimo 5 persone.
  • domenica
    17

    Novembre

    Dolci pensieri. Una favola di laboratorio!, ore 16:00
    Laboratorio creativo  di bricolage, nel quale i bambini (5/12 anni) realizzeranno un piccolo dolcetto/portachiavi in stoffa e biglietti di auguri con cartoncini e colla; la merenda è offerta da “la Pasticceria” di Mauro Gualandi.
    Più info
    Chiudi Dolci pensieri. Una favola di laboratorio!...Mostra “C'è una fiaba in ogni cosa”
    Mostra “C
    Si inaugura sabato 9 novembre alle ore 17 ad Argenta (FE), presso il Centro Culturale Mercato, piazza Marconi 1, la mostra C'È UNA FIABA IN OGNI COSA. LE ALLEGRE SCULTURE DI ELISABETTA FARINA NARRATE IN FOTOGRAFIA, da Maurizio Bottazzi, Enrico Chiti, Francesco Marconi, Panz Paganoni, Simone Sabbioni, Luca Zampini, Nedo Zanolini.
    La mostra curata da Emiliano Rinaldi e Roberto Roda nasce come autonomo sviluppo dei risultati di un workshop fotografico, promosso dal Fotoclub Ferrara in sinergia con l'Osservatorio Nazionale sulla fotografia.

    LA MOSTRA. Le creazioni dell'artista Elisabetta Farina, sospese fra sculture d'arte e oggetti di design, diventano protagoniste di brevi sequenze fotografiche concettuali, racconti divertenti, a tratti onirici o fiabeschi, grazie all'azione efficace intrapresa da un manipolo di fotografi creativi qui votati alla fotografia costruita: le grandi torte di stoffa, “belle da mangiare e buone da guardare”, per citare l'efficace slogan di lancio ideato qualche anno fa da Farina per presentarle al pubblico internazionale delle gallerie d'arte, accentuano i loro caratteri pop e post-moderni, interagendo con divertite e moderne pin-up che ammiccano al mondo dell'illustrazione pubblicitaria statunitense degli anni cinquanta. A loro volta, le lampade di Elisabetta, che l'artista realizza ri-assemblando diversi oggetti di recupero dando loro nuova inaspettata vita, si trasformano in tanti fari capaci di guidare il visitatore verso nuove dimensioni fantastiche e avventurose.
    L'azione creativa sviluppata dai fotografi e dall'artista si muove idealmente facendo proprie le parole dello scrittore Gianni Rodari (1920-1980):

    Le favole dove stanno?/Ce n'è una in ogni cosa:/nel legno del tavolino,/nel bicchiere, nella rosa./La favola sta lì dentro/da tanto tempo, e non parla:/è una bella addormentata/ e bisogna svegliarla.
    [da G.Rodari, Filastrocche in cielo e in terra, Torino, Einaudi, 1960]

    La mostra inizia la sua circuitazione italiana da Argenta, in concomitanza non casuale proprio con l'apertura dell'anno dedicato a Rodari (23 ottobre 2019-23 ottobre 2020), dopo essere stata presentata in Francia all'interno della dodicesima edizione dei prestigiosi Rencontres Photographiques de Serre et d'Olt (7 luglio – 18 settembre 2019).

    L'artista.
    Elisabetta Farina, ferrarese, vive da alcuni anni in Qatar dopo vari periodi passati, cittadina del mondo, fra Roma, Bruxelles, Berlino. Per le sue creazioni artistiche, sempre molto ludiche, privilegia la pittura e il bricolage.
    Recentemente ha presentato proprio in Qatar la mostra Buono da vedere bello da mangiare dove ha esposto come sculture dei pantagruelici dolci, torte e scatole di cioccolatini gigantesche, realizzate in stoffa e altri materiali non commestibili. Produce anche raffinate sculture (per definirle sinteticamente può essere utilizzato il termine “totemiche”) realizzate cannibalando e riassemblando parti di oggetti quotidiani e soprammobili di fattura popolare.

    I fotografi:
    Maurizio Bottazzi, Enrico Chiti, Francesco Marconi, Panz Paganoni, Simone Sabbioni, Luca Zampini, Nedo Zanolini. Diversi per formazione fotografica, età anagrafica e origine geografica, questi fotografi vantano differenti curriculum di produzione fotografica, tutti afferendo anche alle attività del Fotoclub Ferrara.

    I curatori:
    Roberto Roda, etnografo, fotografo, storico e critico della fotografia, ha curato dal 1982 al 2018 le attività espositive e di ricerca del Centro Etnografico Ferrarese
    Emiliano Rinaldi è fotografo, grafico, ricercatore storico e studioso di iconografia

    sostengono l'iniziativa

    LA PASTICCERIA DI MAURO GUALANDI, ARGENTA

    RIMINIROCK ROCCE “NATURALMENTE” ARTIFICIALI

    381 STORIE DA GUSTARE, FERRARA

    Diverse iniziative, tutte a ingresso libero, animeranno la mostra:

    17 novembre ore 16
    Dolci pensieri. Una favola di laboratorio! Laboratorio creativo e merenda a cura de “la Pasticceria” di Mauro Gualandi, riservato ai bambini dai 5 ai 12 anni (Iscrizione obbligatoria).

    Visita guidata alla mostra

    22 novembre ore 16
    Presentazione del volume di poesie “L'attenzione”, di Angelo Andreotti (Edizioni puntoacapo, 2019)

    30 novembre ore 18
    In Corde “Anime in Plastica”. Festival della chitarra classica, a cura di Freon Musica e Conservatorio Frescobaldi Ferrara.
  • domenica
    17

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 16:00
    Film: "La Famiglia Addams" Conrad Vernon, Greg Tiernan
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...La famiglia Addams vive infelice e contenta nella sua magione, protetta da una fitta coltre di nebbia. Almeno fino a quando una donna di nome Margaux Needler, conduttrice di un reality televisivo, non fa bonificare la palude sottostante per edificare la città color pastello di Assimilazione. A quel punto trasformare radicalmente la grigia casa Addams diventa l'obiettivo di Margaux. Proprio nei giorni in cui gli Addams ospitano sotto il loro tetto una riunione di famiglia, in occasione della Mazurka della Spada di Pugsley.
  • domenica
    17

    Novembre

    Cinema Teatro Fluttuanti, ore 18:00
    Film: "L'uomo del labirinto", di Donato Carrisi
    ore 18 e 21
    Più info
    Chiudi Cinema Teatro Fluttuanti...Sono passati 15 anni da quando uno sconosciuto ha rapito Samantha Andretti mentre tornava a casa da scuola. Allora Samantha aveva solo 13 anni: ora invece è una giovane donna che, sfuggita al suo carceriere, si ritrova nell'ospedale Santa Caterina con una gamba ingessata e una flebo infilata nel braccio. Accanto a lei il dottor Green è lì per aiutarla a ricordare, dato che una droga psicotica iniettatale dal rapitore le circola ancora nel sangue, alterandole la memoria. "Questo è un gioco?", ripete Samantha. E in effetti quella che ha inizio è una caccia al tesoro, in cui a cercare il colpevole non è solo il dottor Green ma anche Bruno Genko, un investigatore privato in procinto di morire tormentato dal senso di colpa per non aver saputo salvare Samantha all'epoca del suo rapimento. Riusciranno a trovare il cattivo, di cui si sa solo che va in giro travestito da coniglio?
  • venerdì
    22

    Novembre

    L'attenzione di Angelo Andreotti, ore 16:00
    Presentazione del volume di poesie “L'attenzione”, di Angelo Andreotti (Edizioni puntoacapo, 2019) al C. Cult Mercato
  • domenica
    24

    Novembre

    Valli di Campotto
    Gara di pesca
    Organizzatore: ASD Vallesanta
    info e prenotazioni: 0532-800781
  • domenica
    24

    Novembre

    Saletta RPC nelle frazioni interessate, dalle 08:00 alle 13:00
    Elezioni dei Rappresentanti di Partecipazione Cittadina
    Più info
    Chiudi Con Decreto del Sindaco n. 15 del 7 ottobre 2019, sono state indette le elezioni dei R.P.C. per Domenica 24 novembre 2019 dalle ore 8.00 alle ore 13.00.
    Verificata la conformità delle manifestazioni di interesse pervenute dal 07/10/2019 alle ore 12,00 del 06/11/2019, con decreto del Sindaco n. 22 del 11/11/2019 si è stabilito che le elezioni si svolgeranno esclusivamente nelle seguenti frazioni:

    Bando - Saletta RCP - Via Parco della Liberazione n.1
    Campotto - Saletta RCP - Via Cardinala n. 23
    Consandolo - Saletta RCP - Piazza Pertini n. 3/A
    Longastrino - Saletta RCP - Piazza Del Popolo n. 1/D
    S. Biagio - Saletta RCP - Via Antoline n. 33/A
    S.M. Codifiume - Saletta RCP - Via Nazionale n. 120
    S. Nicolò - Saletta RCP - Via Fascinata n. 32/B


    in quanto, per le rimanenti frazioni riportate sotto, il corrispondente numero dei candidati è risultato essere inferiore o uguale al numero previsto dal Regolamento per la disciplina dei Rappresentanti di Partecipazione Cittadina.

    Anita
    Argenta
    Benvignante
    Boccaleone
    Filo
    OspitalMonacale
    Traghetto

    altre info alla pagina: http://www.comune.argenta.fe.it/notizia/1293/elezioni-dei-rappresentanti-di-partecipazione-cittadina
  • domenica
    24

    Novembre

    Festa degli alberi, ore 10:00
    Speciale visita guidata a piedi all'interno delle Valli di Argenta, dedicata alle meraviglie del bosco, all'osservazione delle varie specie di alberi che sono parte integrante del nostro paesaggio.
    Più info
    Chiudi Il grande occhio sugli alberi escursione...In occasione della Giornata nazionale degli alberi, storica ricorrenza arrivata nel nostro Paese dagli USA alla fine dell'Ottocento, che in Italia si celebra il 21 novembre, l'Ecomuseo di Argenta propone una speciale visita guidata particolare attenzione alle specie di alberi caratteristici del nostro territorio!


    Una splendida occasione per per portare la nostra attenzione su questi alberi che siamo abituati a vedere, ma che tanto hanno da raccontare!

    Domenica 24 novembre ore 10.00 speciale visita guidata a piedi all'interno delle Valli di Argenta, dedicata alle meraviglie del bosco, all'osservazione delle varie specie di alberi che sono parte integrante del nostro paesaggio.

    In omaggio, fino ad esaurimento, per i partecipanti che lo richiederanno, una pianta proveniente dai vivai forestali della Regione Emilia-Romagna.

    Intero 4 € • Ridotto 3 €

    Prenotazione obbligatoria
    Min. 5 persone

    Partenza dal Museo delle Valli- via Cardinala, 1/C – 44011 Argenta (FE)

    Info e prenotazioni: Segreteria Museo delle Valli 0532808058 - info@vallidiargenta.org. Prenotazione obbligatoria da effettuare entro 2 giorni prima della data dell'evento. Minimo 5 persone.
  • venerdì
    29

    Novembre

    Teatro dei Fluttuanti, ore 21:00
    MONI OVADIA
    • musicale •
    DIO RIDE - Nish Koshe
    con Moni Ovadia Stage Orchestra

     

    Più info
    Chiudi A 25 anni dal primo Oylem Goylem, Moni Ovadia ritrova il vecchio ebreo errante tra umorismo e riflessione drammatica, racconti, musica e barzellette. Simkha Rabinovich e i suoi compagni di strada ritornano per continuare la narrazione di quel popolo sospeso fra cielo e terra in permanente attesa, per indagarne la vertiginosa spiritualità alla ricerca di un divino ineffabile, che chiede di essere redento nel cammino verso un mondo di giustizia e di pace.
  • sabato
    30

    Novembre

    Festival della chitarra classica, ore 18:00
    In Corde “Anime in Plastica”. Festival della chitarra classica, a cura di Freon Musica e Conservatorio Frescobaldi Ferrara.
  • sabato
    30

    Novembre

    Femminicidio, ore 21:00
    Spettacolo  dell'ass.ne Incontroll'arte “Femminicidio” al Mercato.  Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini.
    Più info
    Chiudi Femminicidio...Il Centro Artistico Argentano presenterà lo spettacolo di Incontroll'arte: “Femminicidio” (odierna follia).
    Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini.

    Questo evento rappresenta il FINISSAGE della mostra “Femminicidio” al piano inferiore del Centro Cukturale Mercato a cura del Centro Artistico argentano, che termiona il primo dicembre.

    “Femminicidio” è invece il tema attorno al quale i soci del Centro Artistico Argentano hanno fatto riferimento per la promozione dell' attività espositiva che comunicasse non solo la sofferenza, ma anche e soprattutto speranza e rinascita.
    Così, una donna ormai ingrigita e fattasi sfondo viene improvvisamente attraversata da una corrente vitale di farfalle che la trasformano e la portano via, non per sempre... ma per un ritorno; proprio come una donna, che è così ricca di preziosa multiformità, tanto che, ogni volta che la società tenta e vuole codificarla secondo stereotipi predefiniti e uni-funzionali, ella libera sfugge, trasformandosi con il coraggio sincero d'un libero volo.

    Una mostra toccante, che avrà la massima espressione sabato 30 novembre alle ore 21.00: Il Centro Artistico Argentano presenterà lo spettacolo di Incontroll'arte: “Femminicidio” (odierna follia).
    Accompagneranno la serata le “Delizie Armoniche” dirette da Sandra Mongardi, parteciperanno: Michele Principe, Elena Carlini, Monica Malagolini

    La mostra resteranno in parete fino al 1 Dicembre compreso. 
    Orari di domenica 1 dicembre: 15.30/18.30.
   
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito alla sezione note legali
Privacy GDPR
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata