Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Con lo slogan “Come ti stoppo la zanzara” il Comune di Argenta e SOELIA SpA rilanciano la campagna anti zanzare per l'anno 2017.

Con l'arrivo della bella stagione si ripresenta come ogni anno il problema delle zanzare: sia che si tratti di zanzara tigre “Aedes Albopictus” o di zanzara comune “Aedes Caspius”, resta comunque il problema di uscire incolumi dalla lunga e calda estate che ci attende. Se da un lato infatti questi insetti trovano nel nostro territorio l'habitat ottimale per la loro sopravvivenza (soprattutto per la presenza di ampie superfici di acqua stagnante), molto si può fare per cercare di rendere i contesti urbani più ostili alla loro riproduzione.

Oltre alle fastidiose punture, le zanzare sono pericolose perché veicolo di malattie: l'epidemia da febbre da virus Chikungunya e l'allarme per il diffondersi dei contagi della malattia WND (West Nile Disease), in aggiunta al più recente Virus Zika (ZIKV) hanno dimostrato la possibilità di importazione anche nel nostro paese di malattie che fino ad oggi si erano manifestate in altre zone del mondo.

Quest'anno l'attenzione è incentrata sul virus Zika che tanti problemi sta creando nelle zone del Sud America. E' bene sapere che la maggior parte dei pazienti colpiti dal virus, presentano sintomi molto simili a quelli influenzali e la malattia si risolve entro pochi giorni. La preoccupazione è però legata al fatto che questo virus viene fortemente sospettato di essere legato alla microcefalia, una malformazione che colpisce i neonati. Per questo gli esperti consigliano alle donne incinta di evitare, se possibile, viaggi nelle aree più colpite dal virus, ed è nostro compito ridurre al minimo la possibilità che questo virus si diffonda nel nostro Comune.

Per prevenire la diffuzione di focolai, il Comune di Argenta si impegna anche quest'anno a:
  • attuare trattamenti anti-zanzara con prodotti specifici su pozzetti stradali e canali limitrofi ai centri abitati;
  • operare disinfestazioni mirate di aree verdi pubbliche, su segnalazione oggettive e conclamate di situazioni di particolare criticità;
  • distribuire gratuitamente ai cittadini prodotti larvicida per la lotta alle zanzare;
  • effettuare controlli a campione per accertare l'adeguata manutenzione delle aree verdi;
  • monitorare la popolazione di zanzare sul territorio attraverso apposite trappole;
  • organizzare una campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini ed alle aziende del territorio.


Le regole d'oro per scacciarle


L'acqua gioca un ruolo chiave nel ciclo vitale della zanzara, che dalla primavera all'autunno depone le uova. È sufficiente che queste si ritrovino sommerse per alcuni giorni, perché il ciclo si completi e nascano nuovi adulti.

Ecco quindi che la prevenzione alle zanzare si gioca proprio laddove l'acqua ristagna! È dunque importante:zanzara

  • eliminare dal giardino ogni contenitore in cui l'acqua ristagna (sottovasi di fiori, bidoni, bottiglie, annaffiatoi ecc.). Se indispensabili è necessario chiuderli con coperchi a tenuta o con zanzariere;
  • controllare tutti i pozzetti di raccolta delle acque piovane nella tua proprietà privata e di trattali con prodotti larvicida;
  • non lasciare copertoni, teloni di plastica (es. teli per la copertura delle serre) abbandonati all'aria e agli eventi atmosferici;
  • tenere ben rasata l'erba dei giardini eliminando le sterpaglie, per ridurre così i nascondigli per gli esemplari adulti e tenere più facilmente sotto controllo eventuali ristagni d'acqua;
  • utilizzare nei cimiteri fiori di plastica e non fiori freschi, così da non dover impiegare acqua;
  • sensibilizzare i propri vicini di casa affinché anche loro trattino in maniera adeguata le loro proprietà private.

Questi non sono solo saggi consigli ma norme di comportamento obbligatorie previste dal Regolamento per la convivenza civile, la sicurezza e la qualità della vita (art.36).

Se non sei riuscito a ritirare il prodotto larvicida nelle date peviste puoi farne richiesta presso l'URP o le Delegazioni Comunali nei giorni di apertura prestabiliti.

Se non hai trovato le risposte che cercavi scrivi a peretto.barbara@unionevalliedelizie.fe.it



Link utili

Filmato della Regione Emilia Romagna sulla zanzara tigre
Sito della Regione Emilia Romagna sulla campagna di prevenzione contro la zanzara tigre
Allegati alla pagina
date distribuzione larvicida 2017
Dimensione file: 1044 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Argenta
Piazza Garibaldi 1
44011 Argenta (FE)
Tel. 0532.330.111- Fax 0532-330.217
Cod. ISTAT 038/001
Partita I.V.A. 00108090382
Codice Fiscale 00315410381
municipio@pec.comune.argenta.fe.it

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La gestione di questo sito è a cura della redazione del comune di Argenta
Responsabili del sito, policy e privacy alla sezione note legali
Pubblicato nel marzo del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Area riservata